Composer A-Z

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Pierangelo Valtinoni b.11 January 1959, Montecchio Maggiore (Vicenza)

Valtinoni100x100.jpg
English    Italiano    

Pierangelo Valtinoni ha studiato Organo e composizione organistica, Musica corale e direzione di coro, Composizione e Direzione d’orchestra. Come organista ha frequentato numerosi corsi di interpretazione con grandi maestri ed ha svolto un’intensa attività concertistica. Attualmente si dedica alla composizione e alla direzione, privilegiando il repertorio del ’900 e contemporaneo.

E’ stato fondatore e direttore del Paralleli Ensemble di Vicenza e ha diretto per diversi anni l’Icarus Ensemble di Reggio Emilia tenendo concerti in Italia (Venezia: Festival Galuppi; Milano: Nuove Sincronie, Scuola Civica; Torino: Società Casella; Palermo: Musica su più dimensioni; Reggio Emilia: Di Nuovo Musica, ecc.), in Europa (Monaco: Hochschule für Musik, Gasteig; Amsterdam: Gaudeamus Week 1998) e in Messico (Guanajuato: Festival Cervantino; Città del Messico: Festival Donatoni). Ha diretto diverse orchestre tra le quali l’Orchestra di Roma, con la quale ha registrato la colonna sonora di un film prodotto da RAI 1, la Shoumen State Symphony Orchestra e l’Orchestra del Teatro Olimpico Città di Vicenza.

Le sue composizioni sono eseguite in Italia, in Europa, in Asia e in America, sono incise per le etichette Ariston-Ricordi, Tactus, Discantica, Internationales Forum Junge Chormusik, Osnabrücker Jugendchor , Fugatto e Song & Music Production e sono state trasmesse dalla Deutschland Radio, da Radio Berlin rbb e da Radio 3. Ha pubblicato per le case editrici Boosey & Hawkes, Sonzogno, Carrara, Carus-Verlag, Feniarco e Cipriani.
Nel 1995 ha scritto la fiaba musicale “Il ragazzo col violino” su libretto di Roberto Piumini rappresentata a Vicenza nel 1997 e pubblicata dalla casa editrice Sonzogno.
Nel 1996 ha scritto “Capriccio italiano”, colonna sonora dell’omonimo cortometraggio rappresentato al Metropolitan di New York.
Sempre nel 1996 l’Internationales Forum Junge Chormusik di Rotenburg-Wümme (Germania) gli ha commissionato, come unico rappresentante dell’Italia, assieme ad importanti compositori europei, una composizione per coro a cappella intitolata “Ad honorem regis summi“ che, dopo un’anteprima a Rotenburg e a Lescar e una registrazione su Cd, è stata eseguita a Santiago de Compostela nell’ambito del progetto europeo El Canto.
Nel 1998 ha composto “Sinfonia per organo italiano”, pezzo d’obbligo al Concorso Internazionale Organistico “Gaetano Callido” di Borca di Cadore - edizione 1999 pubblicato dalla casa editrice Carrara e inciso in un Cd promosso dalla Provincia di Vicenza e in un altro edito da Fugatto. Nel 2001, su commissione dell’associazione Orchestra del Teatro Olimpico Città di Vicenza, ha composto l’opera “Pinocchio” su versi di Paolo Madron, rappresentata al Teatro Olimpico di Vicenza e pubblicata dalla casa editrice Boosey & Hawkes. Nel 2006 la Komische Oper di Berlino ha prodotto una nuova versione in due atti e in lingua tedesca (traduzione di Hanna Francesconi) dell’opera che ha avuto 13 repliche nella stagione 2006-2007, 9 nella stagione 2007-2008 e altre 6 nella stagione 2008-2009. Un altro allestimento curato dalla Staatsoper di Amburgo è stato rappresentato nel 2008 con 12 repliche mentre una nuova produzione in lingua italiana ha avuto luogo al Teatro Comunale Città di Vicenza nel novembre 2008 a cura della Società del Quartetto di Vicenza. Il 4 e 5 dicembre 2010 Pinocchio è stato rappresentato al Pala Bassano a cura di Opera Estate Festival Veneto e il 12 e 13 maggio 2011 al Teatro Regio di Torino in un nuovo allestimento. Sempre al Teatro Regio di Torino Pinocchio sarà presente anche nella stagione 2011/2012.
Nel 2002 ha avuto commissioni dal Festival Organistico Internazionale M.E. Bossi di Salò e dal Festival KlavierTheater 2002 di Treviso per il quale ha scritto le musiche per lo spettacolo “Il pianista invisibile”.
Ha scritto musica per film e per teatro. Con le musiche di scena per lo spettacolo teatrale “Un teatro per Jules - L’ultima rotta di Verne” di A. Marcolini ha vinto il premio per il miglior commento musicale al 60° Festival Nazionale di Arte Drammatica di Pesaro.
Il 24 ottobre 2010 alla Komische Oper di Berlino è andata in scena la prima della nuova opera “La Regina delle nevi” (Die Schneekönigin) su libretto di Paolo Madron e la traduzione in lingua tedesca di Frank Harders-Wuthenow e Werner Hintze che gli è stata commissionata dopo il successo di Pinocchio. La nuova opera, pubblicata presso la Boosey & Hawkes, dopo 13 repliche alla Komische Oper di Berlino e 13 per la Staatsoper di Amburgo, è stata rappresentata in Italia il 30 aprile e l'1 maggio 2011 al Teatro Comunale di Vicenza per la Società del Quartetto di Vicenza. L'opera sarà ancora presente nella stagione 2011/2012 della Komische Oper di Berlino con 8 repliche.

Ha tenuto lezioni e seminari su proprie composizioni al “IV Corso di composizione Franco Donatoni” di Città del Messico, al Symposium “Kinderchor Opern Neue Musik” di Berlino e di composizione al “Seminario Europeo per Giovani Compositori” organizzato dalla Feniarco ad Aosta dove svolgerà l'attività di docente anche nel 2012.
Nel 2005 ha collaborato alla ricostruzione dell'opera “Malombra” di M. E. Bossi andata in scena in prima mondiale al Teatro Comunale di Bologna il 19 settembre 2005.
Recentemente, su commissione della Boosey & Hawkes, ha completato l'orchestrazione del finale dell'Opera buffa “Koukourgi” di L. Cherubini la cui prima mondiale è avvenuta il 16 settembre 2010 allo Stadt Theater di Klagenfurt.
È stato membro nelle giurie della Rassegna musicale dei laboratori e delle scuole medie ad indirizzo musicale promossa dall’I.R.R.E. del Veneto e del Concorso internazionale di composizione pianistica - 23° Premio G.F. Malipiero di Treviso.
Vincitore di tre concorsi nazionali a cattedre nei conservatori di musica è docente al Conservatorio di Musica di Vicenza dove ha ricoperto la carica di vicedirettore dal 2004 al 2009.

Currency converter

* Estimated prices

Mailing List. Sign up for news updates and offers via email.

Help and FAQs

0161 946 9335 From the UK +44 (0)1619469335From overseas

Shop Help & FAQs